Scomparve nel 2015: ritrovati i resti nel bosco

Si tratta di un anziano sofferente di Alzheimer.

Scomparve nel 2015: ritrovati i resti nel bosco
29 Luglio 2017 ore 20:50

Si tratta di un anziano sofferente di Alzheimer.

I resti trovati a gennaio nei boschi tra Magnano e Zimone, nel Biellese, appartengono a un anziano scomparso due anni fa. È emerso dalle analisi eseguite dal Ris di Parma: la vittima è Paolo Caligaris, un uomo sofferente di Alzheimer che il 3 luglio del 2015 non aveva fatto ritorno a casa. Dopo il rapido allarme dei familiari, l’anziano era stato cercato per due settimane, ma senza risultato. All’inizio del 2017, un escursionista ha segnalato il ritrovamento di resti umani insieme a un pezzo di un documento.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità