la protesta

Sciopero dei benzinai da lunedì 14 sera a mercoledì 16 pomeriggio

Sciopero dei benzinai da lunedì 14 sera a mercoledì 16 pomeriggio
Cronaca 13 Dicembre 2020 ore 20:45

Confermata la chiusura dei distributori di benzina dalla sera di lunedì 14 fino al pomeriggio 16 dicembre. Uno sciopero però ridimensionato rispetto alle premesse dopo l’intervento dell’Autorità garante per lo sciopero nei servizi pubblici essenziali, come riporta primachivasso.it.

Calo del fatturato e costi fissi

Da domani, lunedì 14 dicembre sino al pomeriggio di mercoledì 16 dicembre sarà difficoltoso effettuare rifornimento di benzina a causa dello sciopero. L’autorità ha chiesto ai benzinai “responsabilità” per non aggravare la situazione già difficile delle “Istituzioni coinvolte nell’attività di prevenzione e contenimento della diffusione del virus” e di ridurre la durata dello sciopero. Lo sciopero è stato così ridotto di circa mezza giornata ed è stato determinato, secondo le organizzazioni di categoria come Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio, per l’indisponibilità del Governo di accordare un ristoro anche alle piccole e piccolissime imprese che gestiscono gli impianti di distribuzione. È infatti un settore considerato essenziale da parte dell’esecutivo e per tale ragione non può chiudere nonostante i ricavi siano ridotti a causa alle ripetute limitazioni agli spostamenti. I benzinai sottolineano infatti un drastico calo del fatturato a causa delle restrizioni alla mobilità e del coprifuoco, ma i costi fissi necessari a mantenere l’attività di distribuzione a disposizione del pubblico sono presenti e sono di notevole entità.

Gli orari di chiusura

I benzinai chiuderanno alle 22 sulle autostrade e alle 19 sulle altre arterie stradali. Lo sciopero terminerà alle 15 del 16 dicembre sulle autostrade e alle 14 sulle altre strade e non come era stato annunciato al mattino di giovedì 17 dicembre.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità