Cronaca
Cronaca

Santhià, arrestato 27enne: in casa 5 piante di marijuana e prodotto pronto per lo spaccio

Il giovane aveva pure messo le etichette con la qualità del prodotto...

Santhià, arrestato 27enne: in casa 5 piante di marijuana e prodotto pronto per lo spaccio
Cronaca Santhià, 10 Giugno 2022 ore 09:23

I Carabinieri della stazione di Santhià hanno arrestato un ventisettenne gravemente indiziato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Nella mattinata di mercoledì 8 giugno, i Carabinieri della Stazione di Santhià unitamente ad un'unità cinofila del Nucleo di Volpiano (TO), hanno perquisito l'abitazione di un 27 enne del posto, già noto per reati concernenti le sostanze stupefacenti (era già stato arrestato nel 2016 dal Nucleo Investigativo dì Vercelli per analogo reato).

Una serra e materiale per il confezionamento

La perquisizione aveva esito positivo e permetteva di rinvenire, in una stanza della casa, una serra artigianale nella quale erano coltivate 5 piante di canapa indica (marijuana) dell'altezza media di circa 1.5 mt. Oltre a tale serra, costituita da lampade, ventilatori e fertilizzanti, si rinvenivano alcuni barattoli di vetro contenenti oltre 2 etti del medesimo stupefacente già essiccato, con l'indicazione del nonché 1,4 grammi di hashish, un bilancino di precisione, del materiale per il confezionamento dello stupefacente e 320 euro in contanti (tutto sequestrato) considerati provento dell'attività illecita.

Sui barattoli di vetro, iI 27 enne aveva indicato il nome del tipo di marijuana prodotta specificandone così l'ottima qualità e la maggiore presenza di THC (principio attivo).

Processo per direttissima

Il 27 enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e su disposizione del Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Vercelli è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter