SALUTE: telefoni cellulari peggio della bomba atomica...

Hanno un rischio oncologico di 1,44 contro il fattore 1,39 che si registra a Hiroshima per le conseguenze della terribile  bomba sganciata il 6 agosto 1945.

SALUTE: telefoni cellulari peggio della bomba atomica...
28 Aprile 2017 ore 14:15

Hanno un rischio oncologico di 1,44 contro il fattore 1,39 che si registra a Hiroshima per le conseguenze della terribile  bomba sganciata il 6 agosto 1945.

Dopo la sentenza del tribunale di Ivrea di condanna dell'Inail per il tumore contratto da un lavoratore esposto all'uso prolungato del telefono cellulare sono fioccate le precisazioni per ricordare che la scienza medica non è ancora arrivata ad una certezza sul nesso di causalità tra esposizione alle one del telefono e tumori. Ma ora, dalle motivazioni del Giudice Fadda, si apprende che il parametro utilizzato è il "rischio oncologico", un fattore che misura la probabilità di ammalarsi in base alle condizioni ambientali. Fattore che per i cittadini di Hiroshima e Nagasaki, le uniche città vittime di un bombardamento nucleare è pari a 1,39 (per tutti i tipi di cancro), mentre per quelle "fabbriche di radiazioni elettromagnetiche" che ci portiamo appresso, secondo una stima di "Interphone" si parla di un fattore di 1,44 (sempre per tutte le tipologie). Il giudice giustamente osserva che nessuno si sognerebbbe di negare un nesso tra le radiazioni atomiche e il tumore e dunque è analogalmente corretto pensare a un collegamento con un'esposizione prolungata alle radiazioni elettromagnetiche.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter