Crescentino

Rissa in piazza: quattro denunce

Intervento dei carabinieri nella notte.

Rissa in piazza: quattro denunce
Cronaca Vercellese, 06 Settembre 2021 ore 12:41

Rissa, lesioni e utilizzo di oggetti atti ad offendere: quattro persone denunciate a Crescentino.

La lite

I carabinieri della stazione di Livorno Ferraris hanno identificato e deferito quattro persone per rissa, lesioni e utilizzo di oggetti atti ad offendere. La notte del 2 settembre, verso le 2, è giunta una richiesta di intervento alla centrale operativa di Vercelli da parte di un residente di Crescentino, in piazza Caretto, che ha segnalato una violenta lite in atto. Sul posto sono intervenuti una pattuglia di Livorno Ferraris, un equipaggio della Radiomobile di Vercelli, della stazione di Cigliano e di quella di Stroppiana.

Feriti

I carabinieri, giunti sul posto, ha potuto constatare solo la presenza di due giovani che presentavano delle ferite al capo. Trasportati in ambulanza all’Ospedale di Chivasso, hanno riportato ferite guaribili in 30 giorni, mentre l’altro di 7 giorni. I successivi accertamenti svolti dalla stazione di Livorno Ferraris hanno permesso di accertare che due dei quattro giovani erano stati fatti uscire poco prima dal titolare di un bar in quanto particolarmente indisponenti con gli altri avventori ed all’esterno, dopo poco, avevano litigato con altri due clienti appena sopraggiunti. Dalle testimonianze raccolte i carabinieri sono riusciti a identificare gli altri due soggetti che nel frattempo si erano dileguati e a deferirli tutti e quattro per rissa in concorso alla Procura della Repubblica di Vercelli, nonché per lesioni personali e per porto di oggetti atti ad offendere.