Cronaca
Emergenza sanitaria

Rifiuti: Asm garantisce ritiro ingombranti

Ribadite le norme per positivi o persone in isolamento, doppio sacchetto e tutti i rifiuti nell'indifferenziata.

Rifiuti: Asm garantisce ritiro ingombranti
Cronaca Vercelli e dintorni, 19 Marzo 2020 ore 19:29

A stretto giro di posta, come si dice in questi casi, Asm Vercelli ha recepito le indicazioni emanate dalla Regione Piemonte per quanto riguarda le precauzioni che devono prendere positivi al Covid-19 in quarantena a casa, e gli isolati o in quarantena, i centri multiraccolta sono stati chiusi ma continua a funzionare il ritiro degli ingombranti su prenotazione telefonica.

La nota di Asm

ASM Vercelli d’intesa con il Sindaco di Vercelli Andrea Corsaro e il Presidente del COVEVAR Davide Gilardino informa che, come disposto dalla Regione Piemonte in coerenza con gli autorevoli pareri dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), i Centri Multi Raccolta di Vercelli di Corso Papa Giovanni Paolo II e di via Ettore Ara saranno chiusi a partire dal 20.03.2020 e fino a nuova disposizione.

Mantenuto il servizio raccolta a domicilio degli ingombranti

Viene comunque mantenuto attivo il servizio di raccolta a domicilio prenotabile al numero 800 777 171 o attraverso il sito asmvercelli.it che consente il ritiro gratuito dei rifiuti ingombranti fino a 5 pezzi per ritiro.

Si invitano comunque tutti i cittadini ad utilizzare esclusivamente questa modalità e a limitare al massimo in questo periodo le richieste, anche per favorire il lavoro degli operatori che sono impegnati a garantire la piena operatività di tutti gli altri servizi.
Si raccomanda inoltre al rigoroso rispetto del divieto di abbandono dei rifiuti in prossimità dei cassonetti stradali e di rispettare le frequenze di conferimento anche nei contenitori condominiali per le diverse frazioni.

Stop differenziazione per positivi e persone isolate

Per chi è positivo al Covid-19, in isolamento o in quarantena, l’invito della Regione Piemonte, in accordo con le indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), è di non differenziare più i rifiuti di casa, ma di metterli in un doppio sacchetto, avendo cura di inserirvi eventuali fazzoletti, guanti o mascherine usate.
Il doppio sacchetto, ben chiuso, va poi conferito nel contenitore della raccolta indifferenziata.
La raccolta di tali rifiuti indifferenziati, confezionati e conferiti secondo le modalità dettate dall’ISS, avverrà nel normale circuito di raccolta in essere, mantenendo inalterate le frequenze del servizio.

Mascherine, guanti e fazzoletti comunque in doppio sacco

Per tutte le altre utenze in cui non sono presenti soggetti positivi, in isolamento o in quarantena obbligatoria, la raccolta differenziata va invece proseguita normalmente. Come raccomandato dall’ISS eventuali guanti monouso, mascherine e fazzoletti di carta utilizzati vanno però conferiti nell’indifferenziato, preferibilmente in doppio sacco.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter