Cronaca
Lutto

Ricordo di Khalid, il Sindaco di Salasco: "Gran lavoratore, apprezzato da molti"

Il 33enne è morto nell'incidente di Tronzano di lunedì scorso.

Ricordo di Khalid, il Sindaco di Salasco: "Gran lavoratore, apprezzato da molti"
Cronaca Vercellese, 10 Novembre 2021 ore 10:01
Khalid Nasroune, il 33enne morto in seguito al terribile incidente al "Canale di ferro" di Tronzano, abitava a Salasco, chi lo conosceva è rimasto colpito dalla tragedia perché Khalid era una persona apprezzata da chi lo conosceva.

Il ricordo del Sindaco

Ecco la testimonianza del sindaco Doriano Bertolone che lo conosceva: "Khalid era un ragazzo molto socievole, conosciuto soprattutto perché vendeva gadget legati al mondo del calcio, in particolare per la tifoseria della Juventus, gestiva un banchetto allo  Stadium di Torino, da più di un anno aveva dovuto,  causa covid-19 diversificate le sue attività,  ultimamente gestiva una bancarella di frutta e verdura. Infine era riuscito a trovare un lavoro fisso, era stato assunto da una società di logistica di Novara.
Da lui avevo comprato una maglia di Ronaldo, ho poi acquistato anche delle mascherine,  sempre con lo stemma della Juve.
Khalid viaggiava tanto e non molto conosciuto in paese, ma chi lo conosceva ne ha sempre parlato positivamente. La comunità è sgomenta per la tragica fine di questo ragazzo, che aveva ancora tanto da vivere, e che ci ha lasciati troppo presto.