Vercelli

Nulli Rosso: “Nessun intervento del Comune per l’emergenza Covid-19”

"Erano mesi che si chiedeva un tavolo di lavoro per fronteggiare l'emergenza sanitaria".

Nulli Rosso: “Nessun intervento del Comune per l’emergenza Covid-19”
Vercelli e dintorni, 02 Maggio 2020 ore 11:40

Si è svolto, il 30 aprile, il consiglio comunale di Vercelli.
“Sono circa due mesi che, insistentemente, come minoranza domandiamo un tavolo tecnico per
poter presentare proposte atte a fronteggiare questa emergenza sanitaria – commenta Crlo Nulli Rosso . Finalmente la maggioranza risponde in consiglio, affermando che un Tavolo del genere sarebbe solo una ulteriore perdita di tempo.
Viene da chiedersi tempo per cosa, ad oggi non vi è stata alcuna misura straordinaria posta in
essere da questa amministrazione; neppure il bilancio trova poste straordinarie tese ad affrontare
l’emergenza, tanto che neppure i Dpi sono stati acquistati, hanno infatti dovuto approvvigionare le
scorte grazie a donazioni di privati, fra cui spicca Carlo Olmo, neppure invitato in consiglio.
La conseguenza diretta di questa pandemia è una crisi economica che sta mordendo forte il
tessuto economico cittadino (commercio, piccola impresa, artigianato, ma anche le grosse catene
sono in stato di sofferenza). Per queste ragioni, come minoranza, abbiamo ritenuto utile proporre
un alleggerimento dei balzelli locali, il cui cuore pulsante è rappresentato dai regolamenti di
attuazione; abbiamo presentato numerose proposte per ridurre l’imposizione fiscale locale, ma il
principio che guida questa amministrazione è l’approvazione veloce di un bilancio ordinario privo
di risorse orientate alla risposta a questa grave emergenza.
Leggo, con stupore, da alcune testate locali, di fantomatici aiuti ai cittadini, ma ad oggi non vi è
alcuna misura concreta, se non i buoni spesa, frutto di una iniziativa nazionale ampiamente
finanziata.
Una giunta, quella attuale, più orientata ad attaccare attraverso i social network il lavoro
(pregevole) dell’ex sindaco. Una giunta con a capo un Sindaco che in consiglio mostra grande
nervosismo, con continui attacchi personali e atteggiamento di superbia, teso più a giustificare Il
nulla amministrativo, piuttosto che ad analizzare le proposte d’una minoranza che vive lo
sconforto d’una città abbandonata a se stessa.
Una città che non merita un abbandono di queste proporzioni. Una città che ormai chiede
pressoché unanimemente (basta leggere i social per rendersene conto) che venga sfiduciata
questa amministrazione”.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità