Cronaca

Rapinatore di Gaglianico preso nel Vercellese

Aveva svaligiato con un complice una sala giochi poi era fuggito ma i carabinieri l'hanno intercettato.

Rapinatore di Gaglianico preso nel Vercellese
Cronaca Lungosesia e Alto Vercellese, 21 Novembre 2019 ore 10:25

Rapinatore di Gaglianico preso nel Vercellese. Aveva svaligiato con un complice una sala giochi poi era fuggito ma i carabinieri l'hanno intercettato.

Rapinatore di Gaglianico preso nel Vercellese

Nella foto i Carabinieri mostrano la refurtiva recuperata.

Come riporta laprovinciadibiella.it l'autore di una rapina avvenuta a Gaglianico nel tardo pomeriggio di martedì 20 novembre, che era fuggito alla cattura, è stato infine fermato nel nostro territorio.

La rapina era stata messa a segno da due banditi, intorno alle 18,30 alla sala slot "Play Win". Ad accorgersi di quanto stava accadendo è stato il gestore stesso, che ha notato i due dalle telecamere del sistema di videosorveglianza. Stavano scassinando le slot. Quando si è avvicinato, gli hanno intimato di farsi gli affari suoi e di fingere di non vedere, pur senza usare la violenza.

L’arrivo dei carabinieri, il primo arresto e la fuga di uno dei due ladri

Nel frattempo è stato allertato il 112. Una pattuglia dei carabinieri è arrivata in brevissimo tempo, tanto da riuscire a bloccare uno due due rapinatori in flagranza di reato. L’altro, invece, era già riuscito a darsi alla fuga a bordo di un’auto. Sono quindi scattati i meccanismi previsti in caso di rapina, con posti di blocco sulle arterie principali della provincia. L’Opel Astra del malfattore è stata intercettata e bloccata pochi minuti più tardi, nei pressi del casello autostradale di Carisio.

Altri dettagli su questo fatto li trovate su: laprovinciadibiella.it.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter