Cronaca
Trino

Quarantena a Dublino durante il corso per assistenti di volo

Una trinese si è trovata in Irlanda all'inizio del lockdown per l'emergenza sanitaria.

Quarantena a Dublino durante il corso per assistenti di volo
Cronaca Santhià, 25 Maggio 2020 ore 10:16

La trinese Carola Tricerri si trovava in Irlanda al termine del corso per assistenti di volo, quando il lockdown ha cambiato tutto.

Il lockdown all'estero

Due settimane di quarantena a Dublino, il ritorno in Italia con un volo messo a disposizione dell’ambasciata, il “lockdown”e ora, l’attesa della chiamata di Ryanair per iniziare il lavoro sognato da piccola: l’assistente di volo. È la storia di Carola Tricerri, trinese, che da qualche anno lavora all’estero e ha deciso di intraprendere il percorso per diventare assistente di volo. La selezione è stata dura? «Lunghissima. Sono stata assunta in una delle compagnie dove avevo mandato il curriculum. A gennaio ho iniziato il corso a Bergamo. A metà marzo avrei dovuto iniziare a lavorare con base a Malta, ma ahimè il giorno prima di partire per la mia base, ci hanno rinchiuso in quarantena in un hotel a Dublino, dove ci trovavamo per la cerimonia di fine corso. Dopo molte telefonate tra ambasciata, la nostra azienda e altri soggetti, siamo riusciti a rientrare in Italia, a Roma,dove abbiamo fatto altre due settimane di quarantena».

L'intervista completa su Notizia Oggi Vercelli in edicola oggi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter