Cronaca
Cronaca

Pusher arrestato dai Carabinieri aveva 200 grammi di droga

Fermato per un controllo si è mostrato nervoso, le perquisizioni hanno dato esito positivo.

Pusher arrestato dai Carabinieri aveva 200 grammi di droga
Cronaca Valsesia, 14 Ottobre 2021 ore 10:47

Lo spaccio di droga è certamente l'attività criminale più diffusa e le forze dell'ordine sono di continuo in azione. Questa volta sono i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Borgosesia, che hanno arrestato un 21 enne di Gattinara per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il controllo e la perquisizione

La sera scorsa, a Gattinara, una pattuglia dei carabinieri ha controllato un giovane del posto. Questi, durante le fasi dell’identificazione ha dato chiari segni di nervosismo.

Dal controllo al terminale il giovane risultava peraltro con precedenti per detenzione di stupefacenti.

I carabinieri hanno così deciso di perquisirlo, rinvenendo in una tasca del giubbino un involucro contenente 2,6 grammi di marijuana (sequestrata).

Trovati in camera da letto altri due etti di droga

La successiva perquisizione domiciliare permetteva di rinvenire nella camera da letto 185 grammi di hashish nonché oltre 20 grammi di marijuana, due bilancini di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e 810 euro (tutto sequestrato).

Il giovane, R.B., studente universitario, è stato subito dichiarato in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e su disposizione del PM della Procura della Repubblica è stato poi posto agli arresti domiciliari in attesa del processo.