Vercelli

Protezione Civile: i volontari vercellesi in aiuto nel Modenese

«Sicuramente l’anno 2020 sarà ricordato come l’anno record dell’attività del volontariato di Protezione Civile».

Protezione Civile: i volontari vercellesi in aiuto nel Modenese
Cronaca Vercelli e dintorni, 07 Dicembre 2020 ore 16:38

I volontari della Protezione Civile di Vercelli in soccorso ai colleghi del Modenese.

Da Vercelli all’Emilia

«Sicuramente l’anno 2020 sarà ricordato come l’anno record dell’attività del volontariato di Protezione Civile». Commenta così quest’anno in chiusura il Coordinamento Territoriale della Protezione Civile di Vercelli. E i volontari sono ancora al lavoro. Stamani, infatti, su richiesta della Regione Emila Romagna, il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile ha mobilitato la Colonna Mobile Regionale del Piemonte a supporto della provincia di Modena per le esondazioni del Secchia, Panaro e Reno, molto probabilmente nel comune di Nonantola. Sono 40 i volontari del Piemonte, con 14 automezzi operativi e 20 motopompe per acque nere e da fango partite dai presidi di Protezione Civile Regionali. Della Colonna Piemontese otto sono volontari della Provincia di Vercelli. I contatti fra questa zona e Vercelli risalgono al passato: erano infatti molte le mondine che da quest’area si spostavano per coltivare il riso vercellese.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità