Cronaca

Profondo dolore in Comune per Alberto Ricardi

Stimato usciere del Municipio è morto improvvisamente lunedì sera

Profondo dolore in Comune per Alberto Ricardi
Cronaca Vercelli e dintorni, 30 Agosto 2022 ore 09:22

Una notizia davvero difficile da accettare per tutti i dipendenti comunali e per chi, come noi giornalisti, il Municipio è spesso occasione di incontri e conferenze stampa. Nella serata di lunedì 29 agosto è morto improvvisamente Alberto Ricardi, da tredici anni usciere stabilmente presente al primo piano tra l'ufficio del Sindaco, la sala Giunta e il salone del Consiglio Comunale.

Silenzioso, misurato ma sempre gentile, Ricardi è stato un lavoratore davvero apprezzato per serietà e scrupolo. Il sindaco Corsaro ha rilasciato una nota sul profilo social municipale sottolineando la sua sensibilità e attenzione al lavoro. Una vera e propria colonna.

La notizia della morte, avvenuta per infarto subito dopo cena, è stata data in mattinata dalla compagna Rita e ha lasciato tutti allibiti, dai colleghi del Municipio, su tutti Paolo Bosso, ai tantissimi amici che faticavano a crederci. Lunedì alle 13,30, infatti, Ricardi era uscito dal lavoro sereno e nulla lasciava presagire al malore.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Infinite le manifestazioni di cordoglio via social, tutte con un unico comun denominatore: Ricardi era universalmente considerato un uomo buono e corretto. Tanti anche i consiglieri comunali, a lui affezionati per la loro attività in Sala Consigli, sconvolti dalla notizia per la perdita di una persona tanto stimata.

Nel pomeriggio di oggi, alle 17, verrà recitato il rosario nella chiesa di Billiemme

I funerali di Alberto Ricardi si terranno mercoledì 31 agosto alle ore 11 sempre nella chiesa di Billiemme

Seguici sui nostri canali