Processo eternit: domani un presidio al tribunale

Lo organizzano Cgil, Cisl e Uil, in occasione della prima udienza a Vercelli.

Processo eternit: domani un presidio al tribunale
Vercelli e dintorni, 13 Gennaio 2020 ore 18:09

Processo eternit: domani la prima udienza al tribunale di Vercelli. I sindacati organizzano un presidio.

Processo eternit, l’udienza

Un presidio unitario «per testimoniare una concreta vicinanza ai famigliari delle vittime e per rimarcare la grande attenzione che abbiamo nei riguardi dei lavoratori e dei cittadini esposti all’amianto, nonché per quanti impegnati ancora in opere di prevenzione e bonifica»: lo annunciano Cgil, Cisl e Uil, in vista della prima udienza che si terrà domani al tribunale di Vercelli sul caso eternit.

Le accuse

Il giudice sarà chiamato a decidere se l’accusa debba essere di omicidio colposo, con conseguente prescrizione dei casi più remoti nel tempo, oppure di omicidio volontario. Nei documenti della Procura figurano i nomi di 400 persone morte fra lavoratori e cittadini. «Invitiamo tutti i cittadini e le cittadine a partecipare affinché anche le istituzioni e le amministrazioni pubbliche, deputate alla salute e alla sicurezza dei cittadini, si sentano fortemente coinvolte da questo problema che in Italia miete oltre 3.000 vittime l’anno» è l’invito delle rappresentanze, che danno appuntamento ai cittadini alle 9,30.

Le scuole

A Vercelli, grazie all’associazione Itaca, è nato il progetto “Si lavora e si fatica … non al costo della vita”. Ogni anno, nel suo ambito, oltre 400 studenti delle scuole superiori di Vercelli, Casale Monferrato, Crescentino e Biella, si recano a Casale Monferrato per essere informati sui più evoluti modelli di sicurezza, sorveglianza sanitaria attiva e cura, «al fine di scongiurare che le malattie da asbesto possano continuare a fare strage».

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità