"Prima di andare in vacanza, donate il sangue"

L'appello del presidente regionale dell'Avis: "In estate cresce il fabbisogno di sangue".

"Prima di andare in vacanza, donate il sangue"
Vercelli e dintorni, 11 Luglio 2016 ore 13:26

L'appello del presidente regionale dell'Avis: "In estate cresce il fabbisogno di sangue".

«Prima di andare in ferie, donate il sangue». L’appello arriva da Giorgio Groppo, presidente dell’Avis regionale del Piemonte. «In estate c’è più bisogno di sangue perchè ci sono i malati negli ospedali, le operazioni chirurgiche non rimandabili, ed il fabbisogno di sangue aumenta a causa degli incidenti stradali in quanto, aumentando la circolazione delle autovetture, aumenta anche il rischio di incidenti – spiega - il sangue non va versato ma va donato». Donare il sangue è completamente gratuito e assolutamente sicuro: la procedura è eseguita da un’equipe medica e infermieristica con materiale monouso. Non solo poi non fa male alla salute, ma al contrario rappresenta un’occasione per tenersi sempre sotto controllo. «Voglio ringraziare in anticipo i donatori che lo faranno – prosegue Groppo - i cittadini che doneranno il proprio sangue per la prima volta come atto d’amore per il prossimo, i medici che lo preleveranno, quanti diffonderanno il nostro appello e tutti quanti credono che creare una società migliore, dipende prima di tutto da quello che facciamo noi e dalla quantità di amore che siamo capaci di riversare in ogni gesto della nostra quotidianità».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter