Menu
Cerca

Preso con la coca nelle scarpe

All'aereoporto di Torino Caselle un giovane guatemalteco sperava di farla franca, ma la Finanza l'ha scoperto.

Preso con la coca nelle scarpe
Cronaca 03 Giugno 2016 ore 11:12

All’aereoporto di Torino Caselle un giovane guatemalteco sperava di farla franca, ma la Finanza l’ha scoperto.

La Guardia di Finanza di Torino, insieme ai funzionari dell’Agenzia delle Dogane, ha arrestato all’Aeroporto Internazionale di Caselle, un venticinquenne guatemalteco, in arrivo da Guatemala City via Madrid, trovato in possesso di 1,8 kg di cocaina purissima, destinata alle piazze di spaccio piemontesi. Il giovane, incensurato, è stato individuato dai finanzieri dello scalo Torinese mentre provava a confondersi fra i passeggeri provenienti da tratte nazionali. sottoposto ai consueti controlli, veniva scoperta, abilmente occultata all’interno di cavità ricavate nelle scarpe e nel giubbino indossato, la droga, un quantitativo ingente, per un valore di circa 150.000 euro. L’uomo è stato arrestato per traffico internazionale di stupefacenti. Le indagini proseguono al fine di identificare gli altri componenti dell’organizzazione criminale.