Viabilità

Ponte sul Po Trino-Camino: progressi del cantiere

Si sta rimuovendo l'asfalto, la Provincia ricorda che i lavori finiranno prima del previsto.

Ponte sul Po Trino-Camino: progressi del cantiere
Cronaca Vercellese, 19 Novembre 2020 ore 10:07

Nelle foto i progressi del cantiere.

Continuano dopo la chiusura di settimana scorsa le opere di riqualificazione del Ponte sul Po che unisce i Comuni di Trino e Camino in Provincia di
Alessandria.

Approfittando dello scarso traffico veicolare dovuto alla quarantena cui è sottoposta le Regione Piemonte l’anticipo dell’interdizione agli autoveicoli ha
permesso di procedere alla parte più consistente degli interventi.

“Si sta procedendo alacremente –commenta in una nota il vice-presidente con delega alla viabilità Pier Mauro Andorno-  per anticipare quanto prima la riapertura,
almeno parziale, del viadotto: sospese le opere sottostanti di ripristino delle arcate, i lavori si stanno concentrando sulla parte soprastante percorribile, con la scarificazione dello strato bituminoso, della fondazione e della sottofondazione del sedime stradale per uno strato totale di circa 40 cm di materiale che permetterà di raggiungere l’impalcato del ponte che verrà completamente revisionato e impermeabilizzato, permettendo poi il ripristino delle stratificazioni di tracciato.
Contestualmente si procederà con la revisione dei marciapiedi laterali, la sostituzione delle barriere e l’allargamento degli stessi”.

I lavori termineranno prima

Queste nuove priorità, dettate dalla situazione contingente, permetteranno di anticipare la riapertura del tratto, la conseguente riduzione dei disagi viabili ed il
termine del cantiere, rispetto a quanto era stato inizialmente preventivato.

“Voglio ringraziare – conclude Andorno – prima di tutto i cittadini, che stanno comunque sopportando un notevole disagio con grande pazienza in un momento
sociale così delicato, le ditte che stanno eseguendo con grande professionalità i lavori, la Bertini s.r.l. e la Sodis s.r.l. in associazione temporanea d’impresa, il Direttore dei Lavori ed i tecnici Provinciali che stanno seguendo con grande professionalità il cantiere e, non ultimo, il Presidente Eraldo Botta che si è speso e continua a spendersi moltissimo per questi interventi strategici sia per la viabilità che per la sicurezza dei cittadini”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli