Ordinanza del ministero

Piemonte rosso fino al 3 dicembre, poi si vedrà

Nonostante qualche miglioramento il Ministro Speranza ha ritenuto di proseguire.

Piemonte rosso fino al 3 dicembre, poi si vedrà
Vercellese, 20 Novembre 2020 ore 14:52

E’ ufficiale: Piemonte zona rossa fino al 3 dicembre. Infatti, oggi, venerdì 20 novembre il Ministro della Salute Roberto Speranza ha emesso un’apposita ordinanza che mantiene inalterate le limitazioni già attive.

Anche se il fattore Rt in Piemonte è in calo e dalla Regione si sostiene che sia ormai prossimo a 1, il governo ha deciso di non abbassare il livello di rischio per consolidare i risultati fin qui ottenuti nel contenimento della diffusione del virus grazie all’introduzione delle misure restrittive.

Leggi anche: Stop blocchi traffico diesel euro 4 e 5: Cirio ha firmato ordinanza regionale

Negozi aperti in zona rossa: ecco l’elenco

Le principali limitazioni in vigore

  • Vietato ogni spostamento anche all’interno del proprio Comune, salvo che per ragioni di lavoro o di prima necessità
  • Chiusi bar e ristoranti. L’asporto è consentito fino alle 22 e non sono previste restrizioni per quanto riguarda la consegna a domicilio
  • Chiusi i negozi, tranne quelli che vendono beni di prima necessità
  • Aperte edicole, farmacie, tabaccherie, lavanderie, barbieri e parrucchieri. Chiusi i centri estetici
  • Didattica distanza prevista a partire dalla seconda media
  • Chiusi i cinema, i musei, le mostre, le sale gioco e scommesse
  • Stop competizioni sportive salvo quelle di carattere internazionale e nazionale;
  • Fissato il limite della capienza al 50 per cento sui mezzi pubblici
  • Attività motoria nei pressi della propria abitazione
  • Sono annullati tutti i concorsi pubblici e privati tranne quelli per i medici, gli operatori sanitari e per la protezione civile

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità