Menu
Cerca
Pertengo

Pertengo nomina il suo “assessore alla gentilezza”

Il paese aderisce al progetto nazionale "Costruiamo Gentilezza".

Pertengo nomina il suo “assessore alla gentilezza”
Cronaca Vercellese, 22 Marzo 2021 ore 10:28

Dopo Motta de’ Conti e Crescentino, arriva il terzo paese nel Vercellese ad aderire al progetto nazionale “Costruiamo gentilezza”: Pertengo ha nominato un assessore in tema.

Il progetto

Accrescere il benessere della comunità mettendo al centro i bambini: è questo l’obiettivo del progetto nazionale “Costruiamo Gentilezza”. Lo coordina l’Associazione “Cor et Amor”. Per questo si intende coinvolgere la comunità per sostenere i genitori nell’educare e proteggere i propri bambini con la gentilezza. Per la sua attuazione sono stati qualificati, con la gentilezza, alcuni ruoli sociali già esistenti: gli Assessori alla Gentilezza in ambito locale), gli Allenatori alla Gentilezza in ambito sportivo, gli Insegnanti per la Gentilezza in ambito scolastico e i Medici Pediatri per la Gentilezza in ambito socio-sanitario. Fungono da “attivatori sociali”, ovvero coinvolgono i propri concittadini nella costruzione di pratiche di gentilezza a impatto sociale.

Gli strumenti

Poiché la gentilezza é pratica, il progetto mette a loro disposizione due strumenti centrati sulla condivisione: l’archivio delle buone pratiche di gentilezza (per favorire un effetto moltiplicatore delle stesse) e la giocopedia della gentilezza (per allenare la pratica della gentilezza attraverso il gioco). Inoltre, per coinvolgere le comunità, sono stati previsti dei momenti dedicati: la Giornata Nazionale della Gentilezza ai Nuovi Nati (21 Marzo) e la Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza (22 Settembre). Il progetto ha un termine: 15 anni di tempo (si veda il countdown sulla piattaforma web) affinché la gentilezza diventi un’abitudine sociale diffusa.

A Pertengo

Paola Ceccarello, già assessore, recentemente ha ricevuto anche la delega alla gentilezza dal Sindaco di Pertengo, Giovanni Mazzeri. Con entusiasmo la neo assessora alla gentilezza ha riconosciuto nella propria famiglia un buon esempio di gentilezza, in quanto  le ha insegnato i valori e il rispetto verso il prossimo. Valori che intende mettere in pratica verso la propria comunità, «perché – ha osservato – non c’è cosa più importante di essere una grande famiglia». Per farlo intende ascoltare i bisogni di tutti, ma soprattutto di chi è in difficoltà e in particolar modo quelli dei bambini che rappresentano il futuro. Per loro  promuoverà la gentilezza in ogni sua forma, li  incoraggerà a vedere la vita con il sorriso, trasmettendo l’importanza  della gratitudine, attraverso la sperimentazione di attività piacevoli.

I contatti

Poiché l’Assessorato alla Gentilezza é stato paragonato dai bambini a un “supereroe”, proprio per ascoltare le proposte ed i bisogni dei più piccoli l’Assessore Ceccarello ha messo in atto sin da subito una buona pratica di gentilezza, mettendo a loro disposizione propria comunità la sua mail, a cui potranno scrivere con mamma e/o papà: dolce-fiore-gentile8@libero.it. Per ricevere informazioni su come istituire l’assessorato alla gentilezza ed aderire al Progetto Nazionale Costruiamo Gentilezza é a disposizione la mail dedicata: reteassessori@costruiamogentilezza.org.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli