Cronaca

Passa a folle velocità vicino alle scuole: la Polstrada ferma un giovane senza patente

Indagine partita dopo la segnalazione di alcuni genitori

Passa a folle velocità vicino alle scuole: la Polstrada ferma un giovane senza patente
Cronaca Valsesia, 18 Novembre 2022 ore 12:21

Passa a folle velocità vicino alle scuole: la Polstrada ferma un giovane senza patente

Passa a folle velocità vicino alle scuole: la Polstrada ferma un giovane senza patente

In data 17 novembre si è concluso uno specifico servizio di vigilanza stradale che aveva avuto inizio a seguito di un esposto presentato alla fine di settembre da un gruppo di cittadini che si dolevano del fatto che nelle vie del centro abitato di Valduggia e nei pressi degli istituti scolastici frequentati dai loro bimbi “scorrazzava” ad alta velocità, intorno all’orario di uscita dalle scuole, un’autovettura con alla guida un giovane ragazzo, mettendo così a repentaglio l’incolumità e la sicurezza di persone anziane che frequentavano quelle strade nonché degli stessi bambini che uscivano dalle scuole.
Alla luce di tale esposto venivano immediatamente messe in atto le verifiche del caso e predisposti servizi specifici che conducevano le pattuglie del distaccamento di Varallo, nella giornata del 17 novembre, all’intercettazione della vettura segnalata che, però, non si fermava all’alt degli agenti, dandosi alla fuga.
L’autovettura veniva fermata dopo un breve inseguimento e dal controllo dei documenti del conducente di anni 23 si appurava che lo stesso, dalla data dell’anno 2021, non si era sottoposto alla visita di revisione di patente presso la Motorizzazione Civile di Vercelli e che, di conseguenza, gli era stato notificato un decreto di sospensione del documento. Inoltre, l’autovettura risultava priva di assicurazione in quanto scaduta da maggio 2022, pertanto, veniva sottoposta a sequestro e veniva elevato il conseguente verbale di 866 euro. Per la fuga messa in atto e per aver circolato con provvedimento di sospensione di patente è stata inoltrata segnalazione alla Prefettura di Vercelli ai
fini dell’adozione del provvedimento di revoca definitiva del documento e, contestualmente, è stato
sanzionato per le manovre pericolose messe in atto durante la fuga.

Seguici sui nostri canali