Cronaca
Giornata Mondiale

Oggi, 31 maggio, giornata contro il tabagismo

Anche presso l’ASL VC è operativo il Centro di Trattamento Tabagismo (CTT), rivolto a coloro che intendono smettere di fumare.

Oggi, 31 maggio, giornata contro il tabagismo
Cronaca Vercelli e dintorni, 31 Maggio 2020 ore 07:55

Come ogni anno, oggi, domenica 31 maggio, è la “Giornata Mondiale senza tabacco”. La battaglia contro il fumo, vede schierate ormai diverse realtà impegnate per contrastare quello che all’apparenza sembra solo un vizio ma che è dimostrato essere sempre più una vera e propria dipendenza sempre più difficile da sradicare.
Da alcuni anni è operativo presso l’ASL, il Centro per il trattamento del Tabagismo (CTT), dislocato su 2 sedi, Vercelli e Borgosesia, rivolto a tutti i cittadini che desiderano smettere di fumare e necessitano del supporto di una équipe multidisciplinare per garantire un approccio globale.
L’ambulatorio di trattamento del tabagismo è articolato come un percorso fatto di incontri individuali che prevedono una parte più strettamente a carattere psicologico (grazie all’apporto di uno psicologo e di un educatore professionale) cui si integra la valutazione dello pneumologo. Il percorso si pone come finalità quella di far apprendere strategie efficaci per smettere di fumare e per controllare i sintomi di astinenza.
Per accedere al centro basta rivolgersi al proprio medico di famiglia per l’impegnativa con cui effettuare la prenotazione presso il CUP o il call center (800 396 300).
L’attivazione del Centro per il Trattamento del Tabagismo, rientra nell’ambito degli
interventi finalizzati alla promozione della salute e alla prevenzione che da diverso tempo l’ASL
VC sta portando avanti sia a favore delle diverse fasce di popolazione, fra cui, in modo particolare i
giovani con progetti attuati in collaborazione con i diversi Istituti Scolastici sia nei confronti dei
propri dipendenti.
Proprio per sottolineare l’importanza di questa giornata attraverso diverse iniziative, l’ASL
ha aderito ad un progetto organizzato dal CPO (Centro di riferimento per l’epidemiologia e la
Prevenzione Oncologia in Piemonte) dal titolo “In rete per un azienda sanitaria libera dal fumo" e
proprio il 31 maggio parteciperà ad un convegno a Torino in cui le aziende partecipanti
presenteranno le attività svolte nel proprio territorio.

E' attivo presso l'ASL di Vercelli, in collaborazione con il Medico di Medicina Generale, il Centro Interdipartimentale per la Prevenzione ed il Trattamento del Tabagismo (CIPTT), dove un'equipe composta da Medico del Ser.D., Psicologo e Pneumologo, ti seguirà nel percorso di cessazione dal fumo di tabacco.

Il CIPTT propone un percorso di disassuefazione integrato che prevede:
• Visita medica Ser.D.: valutazione del grado di dipendenza dalla nicotina, misurazione del monossido di carbonio nell’aria espirata, terapia con farmaci specifici per il desiderio compulsivo e l'astinenza associati alla cessazione del fumo, trattamenti sostitutivi a base di nicotina (cerotti, gomme da masticare), monitoraggio del peso corporeo.

• Consulenza Psicologica: valutazione del grado di dipendenza psicologica dalla sigaretta, supporto motivazionale nel percorso di disuassefazione, elaborazione di strategie comportamentali per smettere di fumare.

• Visita Pneumologica

La scelta del percorso migliore per smettere di fumare (solo terapia farmacologica, solo colloqui psicologici, approccio integrato) sarà concordata tra te e l'equipe di trattamento, in un percorso flessibile rispetto alle esigenze individuali.

Per informazioni e/o prenotazioni, puoi chiamare il numero 0161/256257 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 15). Il personale sarà a disposizione per indicare le procedure da seguire per accedere all'ambulatorio. Il CIPTT ha tre sedi: Vercelli, Borgosesia e Santhià.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter