Frode commerciale

Occhio alla truffa che viene dalla Repubblica Ceca

Chiedono un sacco di soldi facendola sembrare una richiesta ufficiale.

Occhio alla truffa che viene dalla Repubblica Ceca
Vercelli e dintorni, 13 Agosto 2020 ore 12:08

Ci provano sempre e lo fanno perché c’è sempre qualcuno che ci casca. In realtà la maggior parte degli imprenditori e partite Iva sanno benissimo a chi dare credito e quali sono gli adempimenti, ma non si sa mai.

La notizia è che la Camera di Commercio di Biella e Vercelli ha segnalato all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato un nuovo tentativo di truffa, in seguito alla comunicazione da parte di alcune aziende della ricezione di richieste di pagamento.

Una sberla da 2.134 euro

La segnalazione effettuata riguarda comunicazioni inerenti la registrazione di marchi d’impresa, con richiesta di pagamento di euro 2.134,00 pervenuta da parte di World Patent and Trademark Agency sro, con sede a Brno (Repubblica Ceca).

Non è nulla di dovuto, solo pubblicità

La richiesta di pagamento riguarda la registrazione o l’inserimento in un portale commerciale ed è trasmessa con l’intento di fuorviare i destinatari, inducendoli a credere di trovarsi di fronte a una comunicazione ufficiale e di dover procedere al pagamento della somma. Viene quindi richiesto il pagamento per un servizio che sembra essere obbligatorio, ma il versamento non è collegato alla corresponsione di importi pretesi dagli enti ufficiali preposti; si tratta, invece, di un’attività commerciale a fini pubblicitari che prevede l’inserimento in un portale.

Nel dubbio rivolgersi in Camera di Commercio

La Camera di Commercio di Biella e Vercelli invita le imprese che dovessero ricevere tali comunicazioni a fare molta attenzione e a rivolgersi sempre all’ente camerale di riferimento, alla propria associazione di categoria o al proprio professionista di fiducia, per verificare l’obbligatorietà dell’adempimento.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito web camerale www.bv.camcom.gov.it e accedere, direttamente dalla home page, alla pagina dedicata “Attenzione alle truffe”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità