Nuovo ambulatorio medico in frazione

L'Amministrazione di Saluggia annuncia il taglio del nastro.

Nuovo ambulatorio medico in frazione
Vercellese, 25 Giugno 2018 ore 17:32

Nuovo ambulatorio medico in frazione. L’Amministrazione di Saluggia annuncia il taglio del nastro della nuova struttura.

Nuovo ambulatorio medico

E’ stata una scelta importante quella che il primo cittadino Firmino Barberis alla fine del primo mandato amministrativo ha messo in campo. «Nel 2017 abbiamo deciso di non prevedere grandi opere, a parte quelle cominciate in precedenza – spiega Barberis – per non vincolare l’Amministrazione vincitrice alle elezioni. La tornata elettorale, infatti, poteva “mandarci a casa” come si dice, e non volevamo, appunto, vincolare la nuova maggioranza a delle opere che non erano interessati e che, qualora fossero riusciti a bloccare, avrebbero richiesto molto tempo e lavoro». Per questo motivo, infatti, Barberis sostiene di non aver realizzato molte opere in quest’anno ma tra pochi giorni sarà inaugurato il nuovo ambulatorio.

Le opere da realizzare

«Non abbiamo creato molto – continua – Abbiamo continuato con quello che avevamo lasciato alle elezioni. Cioè con la riqualificazione dell’ex Quaglino e il parcheggio di via Roma. Progetti consolidati che prevedono ritocchi. Proprio in questi giorni, invece, stiamo portando a termine un altro tassello importante per la riqualificazione di Sant’Antonino. Parlo dell’ambulatorio medico. I lavori stanno giungendo al termine e salvo imprevisti sarà inaugurato domenica 1 luglio. Infine abbiamo portato avanti le manutenzioni necessarie. Anche nell’ambito sociale la nostra Amministrazione ha lavorato molto come ad esempio nel caso dell’asilo di Sant’Antonino finanziato per garantire a tutti di poter frequentare le lezioni. E poi ancora il mantenimento del distretto sanitario e un ritorno al dialogo, dopo alcune diatribe, con la Pro Loco».

L’obiettivo è la riqualificazione

«Il nostro obiettivo è senz’altro la voglia di riqualificare il territorio. Proprio per questo motivo stiamo mettendo mano alle piazze e alla viabilità. Entro la fine di questo mandato l’intero centro di Saluggia sarà rinnovato. E migliorato naturalmente. Abbiamo deciso di prestare ancora massima attenzione anche agli impianti sportivi con un impegno importante nel campo da calcio prevedendo anche un sistema di riscaldamento oltre ad una sistemazione definitiva. Non abbiamo abbandonato poi l’idea, una volta terminati i lavori nel piazzale della stazione, di costruire una struttura e realizzare un’area verde. Spesso veniamo accusati dall’opposizione di non far nulla ma non è così. Vero, noi abbiamo approvato dei loro progetti che però vanno in coda ai nostri. Prima pensiamo a realizzare quando abbiamo idealizzato e progettato, poi sarà la volta anche delle loro idee come la pista ciclabile. Nessuno ha mai detto che non sarà fatta, non si sa solo quando».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter