Menu
Cerca
Lotta al Covid

Nuovi centri vaccinali: a Vercelli sarà nell’area Santa Chiara

Intanto oggi, martedì 16 marzo, è stata inaugurata una nuova sede a Borgosesia.

Nuovi centri vaccinali: a Vercelli sarà nell’area Santa Chiara
Cronaca Vercellese, 16 Marzo 2021 ore 16:00

Nella foto il taglio del nastro del nuovo punto vaccinale a Borgosesia.

Da martedì 16 marzo è operativo il nuovo punto vaccinale Covid di Borgosesia, nel Teatro della ProLoco messo a disposizione dal Comune, in via Sesone 8.

Questa la notizia diffusa dall’Asl Vc. Ma altri punti sono prossimi all’apertura.

Infatti per essere pronti a vaccinare rapidamente il maggior numero di persone possibili, quando la disponibilità di vaccini tornerà ad essere elevata, Asl Vc insieme ai Comuni andrà ad inaugurare questa settimana altri punti vaccinali, che si aggiungono agli Ospedali di Vercelli e Borgosesia e alle Case della Salute del territorio (Santhià, Cigliano, Coggiola, Varallo, Gattinara e il centro medico di Alagna).

I nuovi punti in arrivo

In particolare giovedì saranno inaugurati i punti vaccinali di Gattinara (palestra in via San Rocco) e Santhià (sede degli Alpini in via Michelangelo), mentre sabato sarà inaugurato a Vercelli nuovo punto vaccinale presso l’ex Monastero di Santa Chiara in corso Libertà. «La collaborazione e la sinergia con i Comuni, a cui va il nostro ringraziamento – conclude Penna – è fondamentale per l’allestimento di questi ulteriori presidi vaccinali che ci consentiranno di garantire una rapida e capillare copertura territoriale della popolazione non appena la disponibilità di vaccini crescerà».

L’inaugurazione del nuovo punto a Borgosesia

«Si tratta di una sede vaccinale aggiuntiva, oltre all’Ospedale di Borgosesia dove le vaccinazioni proseguono sette giorni su sette, così come al S. Andrea di Vercelli – spiega il Direttore Generale dell’Asl Vc, dottor Angelo Penna – La struttura è composta da cinque postazioni ricavate nel foier del Teatro, dove il personale dell’Ospedale, rafforzato da alcuni medici volontari, vaccinerà in questa fase di contrazione di vaccini circa 150 persone al giorno».
All’inaugurazione, oltre al Direttore Generale dell’Asl Vc Angelo Penna e al Direttore Sanitario Gualtiero Canova, ha partecipato il sindaco di Borgosesia, onorevole Paolo Tiramani: «Quello di oggi è un importante risultato per il territorio, uno spazio centrale per favorire la vaccinazione di tutta la popolazione nel più breve tempo possibile».

Proseguono le vaccinazioni Pfizer e Moderna

Il punto vaccinale sarà gestito dai medici del SISP, coordinati dalla dottoressa Virginia Silano. 
In attesa delle disposizioni sul vaccino AstraZeneca, sospeso dall’Aifa, «stiamo proseguendo le vaccinazioni con Pfizer e Moderna – spiega il direttore sanitario dell’Asl Vc, dottor Gualtiero Canova – Attualmente stiamo completando le vaccinazioni delle persone ultraottantenni e del personale sanitario, per procedere poi con i soggetti fragili e con gli ultrasettantenni, seguendo le direttive del Ministero della Salute».  
Oggi, martedì sia Penna sia Canova hanno effettuato i vaccini ai primi fruitori del nuovo centro, la signora Gigliola di 86 anni e la signora Gabriella, volontaria 60enne della Croce Rossa. Era presente anche una equipe infermieristica della Valsesia, il dottor Antonio Di Palo del SISP e i medici USCA.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli