Menu
Cerca
Lotta al virus

Nuove disposizioni diocesane per veglie e funerali

Nuove disposizioni diocesane per veglie e funerali
Cronaca Vercelli e dintorni, 14 Novembre 2020 ore 08:05

Alcune precisazioni sulle restrizioni che coinvolgono la diocesi, dopo la sospensione di attività catechistiche, oratoriane e di tutte le riunioni in presenza, già avvenuta, dal 12 novembre inoltre, vista l’esigenza di favorire in ogni modo, per quanto è di competenza ecclesiale, il contenimento della diffusione del virus COVID-19, l’Arcivescovo mons. Marco Arnolfo dispone in tutto il territorio diocesano le seguenti limitazioni numeriche alla partecipazione dei fedeli ai riti esequiali:

veglie funebri (rosari): al massimo 15 persone
messe esequiali: al massimo 30 persone.

Le presenti limitazioni resteranno in vigore per tutto il tempo della permanenza delle Regioni Piemonte e Lombardia in “zona rossa”. I Parroci chiedano, laddove si dovesse rendere necessario, la collaborazione delle Autorità civili e delle imprese di onoranze funebri per far rispettare le predette disposizioni.