Gabriele Gambino di Stroppiana muore mentre fa jogging

Il rito funebre si svolgerà a Vercelli in Duomo sabato 25 gennaio.

Gabriele Gambino di Stroppiana muore mentre fa jogging
Vercelli e dintorni, 22 Gennaio 2020 ore 19:24

Gabriele Gambino di Stroppiana muore mentre fa jogging. Nel pomeriggio di mercoledì 22 gennaio nella campagne di Asigliano.

Gabriele Gambino di Stroppiana muore mentre fa jogging

Tragedia oggi, mercoledì 22 gennaio, ad Asigliano. Un uomo di 47 anni è stato colto da malore mentre correva poco fuori di Asigliano.

Nonostante il pronto intervento del 118 il personale accorso non ha potuto far altro che constatare il decesso. Secondo le prime notizie a trovare il corpo sarebbe stato un agricoltore.

Aggiornamento delle ore 20,10: la persona deceduta è Gabriele Gambino di  Stroppiana, persona conosciuta sul territorio della Bassa. Un grande sportivo che aveva la passione della bicicletta. L’uomo era nato il 6 giugno del 1972 e aveva 47 anni. Di professione era installatore di piscine. Lascia la moglie e un figlio. Sul suo profilo Facebook tante attestazioni d’affetto da parte degli amici.

«La notizia – dice il sindaco di Stroppiana Maria Grazia Ennas –  mi ha letteralmente basita, sconvolta, sono senza parole. Gabriele era una di quelle persone “belle” in tutti i sensi, sempre allegro, solare e disponibile con tutti; sembra impossibile che una sorte del genere sia dovuta toccare proprio a lui. Abbiamo perso un amico e una grande persona».

Il funerale sabato 25 in Duomo

Tanto dolore anche a Vercelli, dove Lele era molto conosciuto. Per questo il rito funebre si svolgerà a Vercelli in Duomo sabato 25 gennaio alle ore 10,30, mentre il rosario verrà pregato domani, venerdì 24 gennaio alle 17, presso le camere funebri dell’ospedale Sant’Andrea.

Lascia la moglie Rossana, il figlio Matteo, il papà Gioacchino, la sorella Consuelo con Daniele, il cognato Andrea con Vanina e Tommy, la suocera Lella.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE