Cronaca
Situazione intollerabile

Mini black-out nella Bassa: reclamo all'Enel del Sindaco di Stroppiana

Anche a Motta de' Conti lo stesso problema, risolto qualche mese fa invece a Borgo Vercelli.

Mini black-out nella Bassa: reclamo all'Enel del Sindaco di Stroppiana
Cronaca Vercellese, 29 Dicembre 2021 ore 11:52
A Stroppiana non ne possono più dei micro distacchi dell'energia elettrica. Sono delle cadute di tensione che durano pochi secondi, ma possono danneggiare elettrodomestici e dispositivi elettronici.
A sottolinearlo il Sindaco di Stroppiana Maria Grazia Ennas che nei giorni scorsi ha postato sul gruppo Facebook del paese la lettera inviata all'Enel.
Anche perché il 26 dicembre, in seguito a uno di questi distacchi, è partito un fusibile dell'impianto che garantisce l'erogazione dell'acqua in paese, per circa un'ora Stroppiana è rimasta così senz'acqua.

Situazione non più tollerabile

"Tale situazione - si legge nella missiva - va avanti, ormai, da diversi mesi, più volte sono stati contattati gli operatori del settore elettrico, i quali hanno sempre posto giustificazioni adducendo cali di tensione, problemi o lavori sulla linea elettrica. Ora tale situazione non è più tollerabile.

Come fare reclamo

Nel suo post Ennas ricorda ai suoi concittadini: "Per i reclami è possibile scaricare la modulistica sul sito Enel.it oppure potete recarvi presso gli uffici comunali a prenderne una copia cartacea: in ogni caso dovrete compilarla in ogni sua parte, indicare il motivo del reclamo e mandarla personalmente all’indirizzo che trovate sul modulo".

Gli altri casi

Nei commenti si apprende che anche a Motta De' Conti c'è una situazione analoga.
Non è una cosa nuova per il nostro territorio, mesi fa anche il Sindaco di Borgo Vercelli Mario Demagistri aveva denunciato un fenomeno simile. Dopo opportuni interventi è stato poi risolto.
Seguici sui nostri canali