Gara solidale

Medici e infermieri, eroi veri!: Piero Actis invita il mondo risicolo a sostenere gli ospedali

Il movimento #ildazioètratto si spende per aiutare cinque strutture far cui il Sabt'Andrea di Vercelli.

Vercellese, 18 Marzo 2020 ore 16:09

Piero Actis è l’animatore del movimento #IlDazioèTratto che si batte per la difesa del riso, in questo video, girato sul trattore, lancia un appello a tutta la filiera del riso, la stessa per cui si è battuto in questi anni a fare fronte comune per l’emergenza Coronavirus e a dare un aiuto a medici e infermieri in prima line. Ogni martedì i soldi via via raccolti verranno equamente divisi fra gli ospedali di Alessandria, Biella, Novara, Pavia e Vercelli. L’invito è rivolto non solo agli agricoltori ma a tutto l’indotto: aziende di macchine agricole, produttori di fitofarmacai, commercianti e trasformatori del riso, assicuratori.

“Coltiva la speranza” è il messaggio della campagna i cui estremi per i versamenti e altre informazioni sono disponibili sulla pagina Facebook del gruppo.

“Usiamo il cuore – dice Actis – portiamo un sorriso alle persone che stanno curando i malati”.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: