Livorno Ferraris: brucia rifiuti e finisce nei guai

Per il reato contestatogli è previsto persino il carcere.

Livorno Ferraris: brucia rifiuti e finisce nei guai
Vercellese, 10 Novembre 2020 ore 16:26

Nella tarda serata di lunedì 9 novembre, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Vercelli sono intervenuti nel Comune di Livorno Ferraris, in via Goretta, dove B.S. stava bruciando un cumulo di rifiuti urbani non pericolosi costituti da legname, ingombranti contenenti ferro, una latta di vernice ed altro materiale liquefatto non identificabile, per un volume di circa 1 mc. A seguito di tale comportamento non consentito per lo smaltimento rifiuti, i Carabinieri hanno deferito il soggetto alla Procura della Repubblica di Vercelli per combustione illecita di rifiuti speciali non pericolosi, reato previsto all’art. 256 bis del Decreto Legislativo N. 152/06 e S.M.I., punito con la reclusione da due a cinque anni.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità