Cronaca

Litigio per una sigaretta, spunta una pistola e finisce con una denuncia.

Successo in un condominio di San Germano Vercellese, era una "scacciacani".

Litigio per una sigaretta, spunta una pistola e finisce con una denuncia.
Cronaca Vercellese, 19 Agosto 2021 ore 12:00

Un litigio fra vicini si è verificato l’altra sera, in un condominio di San Germano Vercellese.

Uno degli inquilini stava fumando nell’atrio del palazzo ma l’odore di fumo aveva raggiunto l'appartamento di un vicino attraverso la finestra aperta. Il condomino ha invitato il fumatore a spostarsi. Tale invito però non è stato
accolto di buon grado ed i due hanno cominciato a discutere animatamente sino ad arrivare a spintonarsi.

La minaccia con la scacciacani

Il “fumatore” non contento, è rientrato in casa e subito dopo è uscito impugnando un revolver che mostrava al vicino con fare minaccioso.

La vittima, impaurita, è rientrata in casa ed ha chiesto l’intervento dei carabinieri che sono sopraggiunti dopo poco.
La successiva perquisizione locale dell’abitazione dell’aggressore ha permesso di rinvenire l’arma utilizzata, una scacciacani con relativo munizionamento (tutto sequestrato).

L'autore della minaccia, un 66 enne, è stato denunciato per minacce gravi alla Procura della Repubblica di Vercelli.