Cronaca
Cronaca

L’istituto Calamandrei piange la scomparsa improvvisa di Giorgio Massola

L'uomo viveva a Casale Monferrato, ma per molti anni è stato docente di italiano e storia a Crescentino

L’istituto Calamandrei piange la scomparsa improvvisa di Giorgio Massola
Cronaca Vercellese, 22 Gennaio 2023 ore 08:24

Ha destato profonda commozione a Crescentino l’improvvisa scomparsa di Giorgio Massola. Viveva a Casale Monferrato, ma per molti anni era stato stimato docente di italiano e storia all’Istituto Calamandrei di Crescentino, dove aveva trascorso gran parte della sua carriera, svolgendo anche il ruolo di vice preside sino al momento della sua entrata in pensione. Nel corso degli anni con la sua passione, la sua cultura e la sua dedizione all'insegnamento, ha contribuito alla crescita di molti allievi e allieve, che negli anni si sono diplomati e diplomate nell’Istituto, e che ancora oggi lo ricordano con affetto e ammirazione, grazie alla sua capacità di affrontare qualsiasi situazione mantenendo una serena obiettività, con sottile ironia e grande disponibilità.

Docente stimato

E quanto fosse stimato ed amato lo ha dimostrato l’alta partecipazione di ex allievi ed ex docenti del Calamandrei, oltre all’attuale corpo insegnante ed ata che si sono sono recati all’ultimo saluto. Lascia la moglie Paola e la figlia Eloisa.
L' Istituto Calamandrei si unisce, insieme all´IIS Galileo Ferraris di Vercelli, alla dirigente Cinzia Ferrara e tutto il corpo docenti, gli ATA e gli alunni, al cordoglio.

Seguici sui nostri canali