“Legami con jihadisti”: espulso un tunisino

L'uomo risiedeva regolarmente a Novara.

“Legami con jihadisti”: espulso un tunisino
01 Luglio 2017 ore 13:48

L’uomo risiedeva regolarmente a Novara.

Un tunisino di 53 anni, residente con regolare permesso di soggiorno a Novara, è stato espulso dall’Italia per ragioni di sicurezza: si temevano legami con il terrorismo di matrice islamica. L’uomo era in procinto di trasferirsi in Francia. Già a febbraio, gli inquirenti hanno iniziato a tenerlo sotto controllo: secondo le indagini, l’uomo avrebbe avuto contatti con persone note per posizioni fondamentaliste. In particolare, il 53enne avrebbe avuto legami con un noto jihadista, morto sei anni fa durante una sparatoria.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità