Cronaca

Legambiente sull'insediamento di Amazon: "Un incontro pubblico per scegliere la soluzione migliore"

"Oltre alle ricadute economiche, occorre considerare quelle di impatto ambientale".

Legambiente sull'insediamento di Amazon: "Un incontro pubblico per scegliere la soluzione migliore"
Cronaca Vercelli e dintorni, 23 Maggio 2016 ore 18:22

"Oltre alle ricadute economiche, occorre considerare quelle di impatto ambientale".

La notizia dei progetti di insediamento di un terzo hub italiano di Amazon ha attratto molti sindaci del Novarese, Vercellese e Biellese, interessati ai numerosi posti di lavoro che si potrebbero creare. Legambiente si mantiene però cauta: «Il prevedibile interesse delle amministrazioni locali per le ricadute economiche e occupazionali di un insediamento di questa portata, dovrebbe però essere accompagnato da una appropriata valutazione delle ricadute in termini di consumo di suolo e di impatto ambientale –dichiara Fabio Dovana, presidente di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta -  ci preoccupano invece proposte, come quella sostenuta dal Comune di Novara, che prevedono la trasformazione in area industriale di un territorio agricolo di un milione di metri quadrati nella zona di Agognate, sulle quali la nostra associazione, insieme ad altre, ha da tempo espresso la più ferma contrarietà». L’associazione invita quindi la Regione, le province e i comuni interessati a un confronto pubblico sul tema.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter