Cronaca
Il ricordo

Le donne Spi Cgil: "Ciao Anna, ci mancherai"

Un'altra testimonianza d'affetto per Anna Vetulli.

Le donne Spi Cgil: "Ciao Anna, ci mancherai"
Cronaca Vercelli e dintorni, 17 Dicembre 2020 ore 10:39

Le donne dalla Spi Cgil di Vercelli-Valsesia ricordano Anna Vetulli, con cui hanno condiviso tante battaglie e progetti. Nella foto di gruppo Anna è la prima da sinistra sul muretto.

"Anna, abbiamo incontrato in te una persona sensibile a tutto ciò che era reale e non mera apparenza, avremmo voluto ancora fare tante cose con te, perché tu eri “La Donna del fare”.
Hai dato il tuo Amore più profondo al tuo Carlo e a Barbara, ma hai dedicato il tempo di una vita al lavoro, alla scuola, alla CGIL e poi ancora al sociale: all’Auser e al Volontariato attivo. Sei stata sempre presente senza risparmiarti mai.
A noi - le Donne della Camera del Lavoro, come amavi definirci - mancherà il tuo affetto discreto e sincero, la tua vera esperienza sul campo e la tua onestà intellettuale; il coraggio che sapevi dare a tutte/i nei momenti difficili e il tuo ragionamento critico e sempre costruttivo.
Sei stata un grande esempio sulle strade della nostra storia, fatta di impegno, di lotte e di ideali.

"La tua voce ferma"

Con Barbara avevamo deciso di far rivivere insieme a te la fatica e l’orgoglio di tali conquiste in un momento teatrale rivolto alle giovani generazioni, per passare loro il testimone.

Se un giorno riusciremo a realizzarlo, certo lo dedicheremo a te, Anna, e ci sarà la tua voce ferma, pacata e sicura che sapeva coinvolgere e stimolare tutte/i ad andare avanti, con umiltà e competenza perché come ripetevi spesso: “ I nostri diritti e i comuni ideali di giustizia e di solidarietà vanno difesi sempre”.

Grazie Anna.

Il Coordinamento Donne Spi Cgil Vercelli-Valsesia