Cronaca

Lancio di uova contro una campionessa: dovrà operarsi

In un primo momento si era temuto un attacco a sfondo razzista

Lancio di uova contro una campionessa: dovrà operarsi
Cronaca 30 Luglio 2018 ore 16:29

Lancio di uova contro un'atleta della nazionale: grave gesto a Moncalieri.

Lancio di uova contro una ragazza per strada

Dovrà essere operata a un occhio una delle ragazze colpite da un lancio di uova per strada, a Moncalieri. A raccontare la storia è La Nuova Periferia. La giovane, Daisy Osakue, è un'atleta, campionessa italiana under 23 di lancio del disco. Daisy stava camminando per strada insieme a degli amici, alla sera, quando il gruppo è stato investito dal lancio di uova, tirate da una macchina per strada.

Il timore di un attacco razzista

La prima ipotesi è che si fosse trattato di un attacco di stampo razzista. Daisy, infatti, cittadina italiana, è figlia di genitori nigeriani. Si temeva quindi che fosse stata presa di mira perché di colore. Le successive ricostruzioni sembrano invece escludere questa pista.

Un atto grave

Il gesto, comunque, rimane grave: la ragazza colpita ha avuto bisogno delle cure degli operatori del 118. Trasportata all'ospedale oftalmico di Torino, le è stata riscontrata una lesione della cornea e dovrà essere operata per rimuovere dei frammenti del guscio dell'uovo.

I dettagli su La Nuova Periferia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter