Cronaca
Valsesia

La provincia ringrazia Boccioleto per il taglio di piante pericolanti

Il Comune, in completa autonomia, ha recentemente ripulito circa 1,5 km di versante lungo la SP10  in località Piaggiogna e Fervento.

La provincia ringrazia Boccioleto per il taglio di piante pericolanti
Cronaca Valsesia, 20 Febbraio 2020 ore 16:55

Il Comune di Boccioleto, in completa autonomia, ha recentemente ripulito circa 1,5 km di versante lungo la SP10  in località Piaggiogna e Fervento, agendo nell’interesse di tutti e a salvaguardia della sicurezza e dell’incolumità degli automobilisti. L’intervento è stato coordinato dai tecnici dell’Associazione Monterosa Foreste a valere sulla Misura 2.2.5 del P.S.R. di cui il Comune è stato beneficiato.

"Un esempio da seguire"

“Non posso che ringraziare e complimentarmi con il sindaco Walter Fiorone - dice il presidente della Provincia Eraldo Botta - L’estensione chilometrica della nostra provincia, le poche unità di personale e risorse sempre insufficienti rendono la collaborazione dei Comuni fondamentale e Boccioleto ha offerto, in questo senso, un grande esempio”.

"200.000 euro per pulire i versanti"

“Ogni anno - spiega il vicepresidente con delega alla viabilità Pier Mauro Andorno - investiamo circa 200mila euro in interventi di pulizia cunette di deflusso acque naturali o piovane, pulizia delle aree adiacenti il corpo stradale, taglio piante pericolanti o comunque pericolose. Tutte operazioni che rientrano nel piano di prevenzione e di messa in sicurezza delle nostre strade. Attualmente, ad esempio, siamo impegnati in operazioni di taglio piante e rimozione ramaglie lungo la SP299 e presto saremo nei pressi di Vocca”.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter