Cronaca
Capodanno col "botto"

Interrogazione al sindaco di Vercelli sui "botti" di Capodanno

I consiglieri comunali del PD riprendono il primo cittadino di Vercelli dopo il suo annuncio sulla prevenzione.

Interrogazione al sindaco di Vercelli sui "botti" di Capodanno
Cronaca Vercelli e dintorni, 03 Gennaio 2022 ore 12:31

«La notte di Capodanno tutta la Città è stata letteralmente sotto l'assedio dei “botti”, dalle ore 23 del 31 dicembre alle ore 04 del giorno 01-01-2022, con gravi ripercussioni fra animali randagi e non, oltre al notevole disturbo dei soggetti più fragili ma non solo. Giungono anche notizie di bottiglie fracassate sulle strade, con notevole problemi per il transito degli autoveicoli, soprattutto nei quartieri periferici».  Questo è l'incipit dell'interrogazione comunale fatta ad Andrea Corsaro dal consigliere comunale Carlo Nulli Rosso (PD) sulla vergognosa trasgressione dei divieti imposti per la notte di Capodanno. «Le dichiarazioni del primo cittadino - riprende l'interrogazione - non lasciavano infatti dubbi circa le intenzioni dell’amministrazione sul tema trattato».

L'intento di quest'interrogazione sarebbe quello di sapere se l'Amministrazione abbia consapevolezza della gravità dei fatti, il numero di agenti della Polizia Locale in servizio la notte del 31 dicembre e il numero di contravvenzione effettuate per l'utilizzo dei "botti".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter