Cronaca

Inseguimento a Vercelli: recuperata refurtiva e auto rubata

Inseguimento a Vercelli: recuperata refurtiva e auto rubata
Cronaca Vercelli e dintorni, 15 Dicembre 2020 ore 13:31

Nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 14 dicembre 2020, alle 18 circa, gli operatori delle volanti della Questura di Vercelli, nel corso dell’attività di prevenzione e controllo del territorio, si sono dati all’inseguimento di 3 giovani malviventi, probabilmente nomade, responsabili del furto di un’auto e di un furto in abitazione avvenuto a Palestro (PV), riuscendo a recuperare la refurtiva.

La segnalazione

Alle 17.30 circa è pervenuta, su linea NUE, la segnalazione da parte di un uomo che dopo essersi accorto della presenza di un’autovettura sospetta in sosta, sotto la propria abitazione, e di un uomo che saliva velocemente a bordo della stessa, presumendo di aver subito un furto, contattava le forze dell’ordine. Immediatamente diramata la segnalazione alle pattuglie in zona; dopo aver raggiunto velocemente il posto, il personale intervenuto riusciva ad intercettare 3 uomini a bordo di un’auto, corrispondente a quella segnalata, che fuggivano a tutta velocità.

L’inseguimento

L’inseguimento della volante si è protratto fino all’intersezione della SP596 con corso Novara quando gli operatori riuscivano ad agganciare i malviventi. A quel punto gli stessi, vistisi bloccati dalla Polizia, uscivano dall’autovettura, lasciando gli sportelli aperti dandosi alla fuga verso i campi in direzione di Borgo Vercelli. I poliziotti, a quel punto, rincorrevano i ladri i quali dopo essersi divisi e, approfittando dell’oscurità e delle abitazioni presenti, si dileguavano facendo perdere le proprie tracce. Successivamente venivano rinvenuti all’interno di una proprietà privata, in aperta campagna, indumenti sporchi di fango presumibilmente indossati dai 3 malviventi.
Sul posto, nel frattempo, giungevano in ausilio le pattuglie della Squadra Mobile, della Polizia Stradale e dei Carabinieri per la ricerca dei 3 fuggitivi, mentre la Polizia Scientifica provvedeva ai rilievi fotografici e agli accertamenti di competenza.

Auto sotto sequestro e refurtiva restituita

Si precisa che l’auto utilizzata per il furto, rubata nella mattinata di ieri, a seguito dei primi accertamenti, è stata sottoposta a sequestro penale. All’interno della stessa i poliziotti hanno rinvenuto l’intera refurtiva: hanno trovato uno scrigno contenente diversi gioielli in oro che è stato poi restituito ai proprietari e arnesi da scasso, anch’essi sottoposti a sequestro.
Dopo una prima ricostruzione dei fatti operata delle volanti della Questura di Vercelli, proseguono le attività attraverso l’esito dei rilievi criminalistici della Polizia Scientifica e le attività investigative della Squadra Mobile.
Appare opportuno ribadire che la tempestiva segnalazione dei cittadini alle Forze dell’Ordine. di ogni comportamento o situazione sospetta risulta assolutamente preziosa per la prevenzione e repressione dei reati in genere.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità