Cronaca

Incremento raccolta ingombranti: 63 tonnellate in un mese

Dal 19 maggio, dopo il lockdown, i due punti di multi raccolta rifiuti di Vercelli hanno ripreso la piena attività.

Incremento raccolta ingombranti: 63 tonnellate in un mese
Vercelli e dintorni, 04 Agosto 2020 ore 12:24

Dopo il fermo obbligato per lock-down, i due centri di multi raccolta rifiuti di Vercelli hanno ripreso la piena attività il 19 maggio 2020.
A giugno, primo mese di piena operatività post emergenza, sono state conferite nei due siti (c.so Papa Giovanni Paolo II e di Via Ettore Ara) 63 tonnellate di rifiuti ingombranti, a fronte delle circa 47 tonnellate portate nello stesso periodo del 2019.

Incremento dei prelievi domiciliari

La ripresa delle diverse attività post emergenza ha prodotto un incremento dei prelievi a domicilio di rifiuti ingombranti, servizio che non si era comunque fermato nemmeno durante il periodo di emergenza Covid-19. Nel mese di giugno sono stati eseguiti 560 prelievi a fronte dei 319 svolti a giugno 2019
Permane purtroppo il problema dell’abbandono dei rifiuti su suolo pubblico: ASM Vercelli nel primo semestre 2020 ha effettuato oltre 2.700 interventi per il recupero di rifiuti ingombranti abbandonati sul territorio, con una media di 450 operazioni di pulizia al mese da inizio anno.
A tal proposito si ricorda che nel caso non fosse possibile per il cittadino recarsi presso i due centri di multi raccolta vercellesi per consegnare gratuitamente i propri ingombranti, è comunque sempre possibile prenotarne il ritiro gratuito a domicilio, compilando l’apposito modulo on line su www.asmvercelli.it o chiamando il Numero Verde 800 777171, attivo dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 17.00 e il venerdì dalle 8.30 alle 12.30.
Abbandonare i rifiuti a terra comporta non solo danni all’ambiente, ma anche il rischio di incorrere in sanzioni da 50 a 500 Euro (ai sensi dell’art. 76 del Regolamento sulla gestione dei rifiuti solidi urbani del Comune di Vercelli).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità