Cronaca

Inchiesta Casa di Riposo: salgono a 9 gli indagati

La magistratura sta cercando di stabilire se vi siano responsabilità per le morti di Covid.

Inchiesta Casa di Riposo: salgono a 9 gli indagati
Vercelli e dintorni, 02 Settembre 2020 ore 16:05

Salgono a nove le persone indagate dalla Procura della Repubblica di Vercelli che sta vagliando le cause delle oltre 40 morti di anziani malati di Covid ospitati della Casa di Riposo di piazza Mazzini di Vercelli durante la fase più dura dell’epidemia. Sono infatti stati iscritti nel registro degli indagati anche la coordinatrice degli Oss (ipotesi di reato omicidio colposo ed epidemia colposa, e due medici operanti nella struttura (per omissione di atti d’ufficio).

I magistrati inquirenti stanno cercando di stabilire se vi siano state inadempienze rispetto alle normative in vigore al momento in cui si è verificato il fatale contagio.

In precedenza erano già stati iscritti: Il direttore e la direttrice sanitaria della struttura, il primario del Pronto Soccorso, un medico di Rianimazione uno del 118 e la direttrice generale Asl Vc Chiara Serpieri.

Il procedimento farà luce sui vari comportamenti tenuti in tragiche circostanze e sul perché non si sia riusciti, come avvenuto in altre strutture, ad evitare almeno gran parte delle morti avvenute.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità