Incendio Mortara: i rilievi di Arpa Piemonte

Per ora nessuna ricaduta nel Vercellese, verso sera, però, un cambio di vento potrebbe spingere una parte della nube verso di noi, sempre che per allora l'incendio non sia domato.

Incendio Mortara: i rilievi di Arpa Piemonte
06 Settembre 2017 ore 17:02

Per ora nessuna ricaduta nel Vercellese, verso sera, però, un cambio di vento potrebbe spingere una parte della nube verso di noi, sempre che per allora l’incendio non sia domato.

Intorno alle ore 14 dalla strada per Pizzarrosto, vicino a Prarolo, si vedeva ancora abbastanza bene la nube nera a circa 20 km di distanza in linea d’aria, la foto è leggermente contrastata per evidenziare ciò che si vedeva chiaramente ad occhio nudo.

Intanto Arpa Piemonte certifica: Al momento non sono segnalate, nel territorio piemontese ricadute, in quanto i venti spingono il fumo verso la Lombardia
Questa potrebbe essere l’evoluzione: Dal punto di vista meteorologico i venti in prossimità del suolo sono previsti calmi o al più di debole intensità di direzione variabile fino al tardo pomeriggio odierno su tutto il settore al confine con la Lombardia. Successivamente è attesa una intensificazione da sud sull’Alessandrino e sull’Astigiano e da nord-nordest sulle zone del Novarese e Vercellese. A quote superiori ai 1000 m il vento risulta sempre di debole intensità. Il monitoraggio di Arpa Piemonte continuerà fino allo spegnimento dell’incendio, verificando in tempo reale anche la direzione dei venti.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità