La denuncia

In Via Tracia 31 inquilini ostaggio degli abusivi

La protesta dei residenti esasperati da una situazione assurda.

Cronaca Vercelli e dintorni, 08 Gennaio 2021 ore 09:15

Nelle foto l’ingresso con il citofono devastato e la porta dell’alloggio forzata e le pattuglie intervenute nella sera del 24 dicembre 2020.

“Non ce la facciamo più, speriamo che interessando la stampa Atc, Comune e forze dell’ordine, prendano seri provvedimenti per liberarci da questa vera piaga”. E’ quanto ci hanno riferito i condomini della case Atc di via Tracia, al Rione Isola. Al numero 31 abusivi Rom (pare 15 persone in un alloggio) da due mesi ha sequestrato un appartamento del secondo piano che era vuoto e in cui sono entrati forzando la porta.

“Usano un cacciavite… aprono la porta del palazzo e poi quella dell’appartamento…” commenta un altro condomino.

Peraltro, secondo sempre le testimonianze raccolte, spesso litigano anche fra di loro e per questo spesso deve intervenire la polizia. In particolare la vigilia di Natale sono intervenute diverse pattuglie, sia di Polizia che di Carabinieri chiamate dai residenti proprio per controllare come stavano le cose e cercare di redarguire gli scalmanati. Nel video alcune fasi dell’accaduto.

“Durante il giorno non sono quasi mai in casa… sono in giro a fare chissà che cosa. Per quel che ne sappiamo vengono dal torinese”.

Gli abusivi hanno anche dato fuoco ai citofoni e fatto tanti altri danni. La richiesta dei residenti, che si sono rivolti a Notizia Oggi Vercelli, è che questo stato di illegalità e degrado venga al più presto debellato.

Su Notizia Oggi Vercelli di lunedì 11 gennaio un servizio approfondito con tutte le foto.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità