Tecnologia

Immuni: app per il tracciamento volontario

E' sviluppata dalla software house Bending Spoons insieme al Centro Medico Sant’Agostino e Jakala.

Immuni: app per il tracciamento volontario
17 Aprile 2020 ore 09:45

Dal portale Netweek primailcanavese.it riprendiamo una notizia di rilevanza nazionale. Si è tanto parlato di tracciamento degli spostamenti come misura per il controllo del contagio. In altri paesi l’hanno fatto coercitivamente per tutti gli utenti di telefonia cellulare, in Italia sarà presto disponibile “Immuni”, scaricabile gratuitamente e utilizzabile su base volontaria.

La app per tracciare in contagi del Covid 19

Firmata nella serata di ieri, giovedì 16 aprile 2020, il commissario all’emergenza Domenico Arcuri ha firmato l’ordinanza nella quale si ufficializza il contratto con la software house milanese Bending Spoons.

Immuni

Si chiamerà “Immuni” ed è stata sviluppata dai giovani ingegneri della software house Bending Spoons insieme al Centro Medico Sant’Agostino e Jakala. L’obiettivo è di renderla disponibile per la fase 2 dell’emergenza.

Contact tracing

Come si legge nell’ordinanza “il contact tracing può aiutare ad identificare individui potenzialmente infetti prima che emergano sintomi e, se condotto in modo sufficientemente rapido, può impedire la trasmissione successiva dai casi secondari”.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità