Coronavirus

Il Sindaco di Trino a Cirio: “Ripartenza rapida o si rischia il disastro sociale”

Intanto tutti negativi i tamponi sin qui effettuati in casa di riposo.

Vercellese, 29 Aprile 2020 ore 09:54


Un video importante quello diffuso nella serata di martedì 28 aprile 2020 dal sindaco Daniele Pane dalla pagina Facebook del Comune, con diverse importanti questioni. La notizia certamente più attesa è che 86 tamponi su 90 effettuati alla casa di riposo Sant’Antonio Abate sono risultati negativi. Degli altri quattro si attende ancora il responso. Pane ha ringraziato a nome di tutta la popolazione l’efficienza delle misure messe in  atto dai responsabili dell’Ipab. Un’anziana ospite purtroppo si è però infettata durante un ricovero in ospedale di Casale Monferrato subito dopo l’esito negativo rilevato in struttura.

Sul fronte dei contagi in città un nuovo caso, quello della donna avvenuto fuori territorio, e due guariti usciti lunedì dall’ospedale. Il sindaco ha rimarcato l’eccellenza dei risultati di contenimento dovuti all’uso delle mascherine ed al rispetto delle norme da parte della popolazione.

L’appello a Cirio e l’allarme sociale

Importante l’appello al presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio a non adottare misure ancor più restrittive perché la regione non è solo Torino, ci sono tanti piccoli centri ed ora l’emergenza diventa economica. “Non si deve morire di Coronavirua, ma credo che non si debba anche morire di fame”. Definire regole e comportamenti con i quali tutti debbano ripartire, soprattutto il commercio. L’appello a far ripartire il più possibile dal 4 maggio in sicurezza. Sul fronte buoni spesa martedì è stata data l’ultima tranche di buoni. Accolte in tutto 151 domande. per un importo di circa 56.000 euro. Ora però molte famiglie sono senza supporto e non sanno come fare. Il Comune con i commercianti e Coop sta valutando cosa si potrà fare, ma serve che ripartano il più possibile le attività, concetto ribadito più volte.

In sintesi, il caso Trino dimostra che usando tutti le mascherine e semplici norme di sicurezza il contagio si può fermare.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità