Natale solidale

Il Natale di S. Egidio per chi è solo

Un appello ai vercellesi per donare attenzione ai meno fortunati.

Il Natale di S. Egidio per chi è solo
Cronaca Vercelli e dintorni, 11 Dicembre 2020 ore 12:01

La Comunità di Sant’Egidio è attiva anche a Vercelli sia con la preghiera che attraverso iniziative concrete come avviene per il periodo natalizio. La comunità rivolge un appello ai vercellesi perché donino denaro, prodotti o parte del loro tempo libero per organizzare una grande iniziativa di vicinanza a chi soffre o è solo, particolarmente importante in questo Natale così strano.

Una luce nel buio

“Viene Natale, come una luce nel buio di questo tempo, reso difficile dalla pandemia. E’ un annuncio di speranza rivolto a tutti , come ai pastori nella notte di Betlemme: particolarmente ai piccoli, ai poveri, a chi soffre”.

Così si apre la comunicazione della Comunità di Sant’Egidio, richiamandosi ai valori veri del Natale e ricordando: “Quando arriva Natale, dovunque nel mondo ci sia una Comunità di Sant’Egidio, viene solitamente apparecchiata la tavola dell’amicizia , colorata e allegra, per i poveri, i malati e le persone sole. Quest’ anno, a causa delle forti restrizioni imposte dalla pandemia , tutto ciò non sarà possibile. come negli anni passati. Tuttavia, a Vercelli, il giorno di Natale e nei giorni intorno a Natale saranno incontrati e visitati a uno a uno, nei luoghi in cui vivono , gli anziani soli e le persone in difficoltà che la Comunità già segue durante l’anno, a titolo gratuito e volontario; sarà un’opportunità per raggiungere anche altri anziani e famiglie che, in questo tempo così difficile, avvertono maggiormente il peso della solitudine e dell’impoverimento. A tutti sarà portata la gioia di Natale attraverso la visita , la fornitura di generi alimentari o pasti da scaldare, e un dono personalizzato, diverso a seconda dell’età e delle necessità di ciascuno”

“Aiutateci a preparare la festa”

Chiediamo allora, a chi lo desidera, di aiutarci a preparare questo Natale attraverso offerte in denaro oppure regali, che potranno essere consegnati presso il Centro di raccolta in piazza Mazzini 12/a , venerdì 18 dicembre e sabato 19 dicembre dalle 15 alle 18.

La lista dei regali

Sono necessari. in modo particolare, i seguenti oggetti (rigorosamente nuovi anche per il rispetto delle norme anti-Covid ) : ombrelli pieghevoli; k-way; marsupi; zainetti; cappelli di lana; guanti; sciarpe; calzettoni, biancheria intima; pigiami; cravatte; maglioni e tute unisex, foulards, giocattoli per bambini, prodotti per l’igiene personale (bagnoschiuma, shampoo, saponette, spazzolini, dentifrici, schiuma da barba, lamette, gel disinfettanti…)
Saranno graditi anche generi alimentari a lunga conservazione (in particolare olio e caffè), frutta fresca e secca, oltre a dolci natalizi (panettoni, torroni e cioccolato).

I contatti

Per offrire la propria disponibilità nell’allestimento dell’iniziativa (preparazione pacchi spesa alimentare, confezionamento dei regali…) o per consegnare le offerte e i regali, è possibile anche telefonare al 333.6369702 da domenica 13 a domenica 20 dicembre , dalle 14 alle 18 e dalle 19 alle 21.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità