Cronaca
Lutto

Il calcio trinese piange Roberto Paulato classe 1971

Cordoglio per la scomparsa dello storico supporter dell'LG Trino.

Il calcio trinese piange Roberto Paulato classe 1971
Cronaca Vercellese, 28 Luglio 2022 ore 12:37

Nella foto grande Roberto Paulato con gli ultras allo stadio.

Era un tifoso fra i più noti dell'Lg Trino, un ultras del "Blue Boys", gruppo che fa tanto anche a livello sociale con donazioni e progetti solidali. Aveva anche istituito una borsa di studio intitolata al fratello Claudio Paulato, scomparso alcuni anni fa. Anche il papà Velino, personaggio conosciuto e amato, era mancato tempo fa.

Classe 1971, era malato da tempo e la notizia della sua morte ha colpito non poco la comunità che gravita intorno alla squadra di calcio cittadina. Numerose le attestazioni di cordoglio.

Il cordoglio della società

Ecco cosa è stato pubblicato sulla pagina Facebook della società Lg Trino
"Non abbiamo parole. Lo sappiamo cosa vuol dire quando la morte ti tocca così da vicino ma non ci faremo mai l’abitudine. Addio Roby, cuore gentile, col biancoazzurro stampato sulla pelle. Mancherai a tutti".

Il ricordo

Un affettuoso ricordo del dirigente LG Trino Antonio Ferrarotti: "Ciao Roberto. Ti ricorderò sempre con la tua gioia di poter stare con gli amici ultras a vedere il tuo Trino. Non eri un tifoso viscerale. Ti piaceva stare al campo con gli altri ma, parlandoti, emergeva la competenza ereditata da papà velino. È l'ennesima perdita che ci rende più soli. Spiace sia andata così, con te ancora giovane e con tanto da dare. Ora sei con tuo fratello e con tuo padre, è l'unica cosa che ci consola in questo momento".
Nella foto Roberto Paulato, quinto da destra, nel 2016, in occasione della consegna, da parte degli Ultras Blue Boys, di un premio a Pat e Caritas
Seguici sui nostri canali