Cronaca
Tragedia in montagna

Filippo Allorio: la procura di Vercelli apre un fascicolo

La morte del quindicenne spinge la Procura ad accertare la dinamica dei fatti.

Filippo Allorio: la procura di Vercelli apre un fascicolo
Cronaca Valsesia, 20 Dicembre 2021 ore 16:17

Oggi la Procura della Repubblica di Vercelli ha deciso di aprire un  fascicolo e di svolgere degli accertamenti sul tragico incidente avvenuto ad Alagna, sabato 18 dicembre 2021, che è costato la vita al quindicenne Filippo Allorio, deceduto all'ospedale Maggiore di Novara dopo essere caduto durante un lezione di sci. Il giovane novarese, insieme a un gruppo di compagni e a un maestro di sci, stava infatti rientrando verso Alagna, percorrendo una pista rossa in località Zaroltu, prima che cadesse e fosse trovato a terra privo di sensi.

La nota della Procura della Repubblica di Vercelli

«Verso le ore 10 una pattuglia della Stazione del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Alagna Valsesia, impegnata nella vigilanza delle piste da sci, è stata allertata per prestare i primi soccorsi all'adolescente che giaceva oltre la pista battuta di media difficoltà, in stato di arresto cardiocircolatorio. Dopo il massaggio cardiaco, il ragazzo è stato prelevato dall'eliambulanza, dotato di équipe medica, per essere trasportato presso l'ospedale di Novara, dove veniva sottoposto ad un intervento chirurgico e successivamente constatato il decesso».

Obiettivo degli accertamenti

«La Procura della Repubblica di Vercelli - riprende la nota - sta svolgendo accertamenti finalizzati alla ricostruzione della dinamica dell'incidente e all'individuazione delle eventuali responsabilità, avvalendosi della polizia giudiziaria del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza».