Menu
Cerca
Motta de' Conti

Giornata Nazionale della Gentilezza ai Nuovi Nati: a Motta de' Conti la prima adesione

Un benvenuto per i bambini nati nel corso del 2020.

Giornata Nazionale della Gentilezza ai Nuovi Nati: a Motta de' Conti la prima adesione
Cronaca Vercellese, 01 Marzo 2021 ore 09:44

Motta de' Conti è il primo paese della provincia di Vercelli ad aderire al progetto nazionale "Costruiamo gentilezza", che prevede un'accoglienza speciale per i nuovi nati.

La Giornata

Il progetto nazionale di Costruiamo Gentilezza ha come obiettivo accrescere il benessere delle comunità mettendo al centro i bambini. Il 21 marzo 2021 è stato scelto come giorno simbolico per l’accoglienza dei nuovi nati nelle comunità locali con la Giornata Nazionale della Gentilezza ai Nuovi Nati. Si tratta di un’occasione per tutti i Comuni Italiani per dare il proprio benvenuto istituzionale a tutti i bambini nati nel 2020. «In un momento complesso come quello che stiamo vivendo “dare il benvenuto al nostro futuro” attraverso la Giornata Nazionale della Gentilezza ai Nuovi Nati ha lo scopo di alimentare il desiderio di rinascita, la forza della resilienza della comunità e i sentimenti di speranza di cui il presente di tutti i cittadini ha bisogno per ripartire» spiegano dall’Associazione Cor et Amor che coordina l’attuazione del Progetto Nazionale.

La cerimonia

Durante la giornata ogni amministrazione comunale proporrà un cerimoniale, scritto con un linguaggio child friendly, univoco per tutti i Comuni partecipanti, a cui ciascuno potrà aggiungere una buona pratica di gentilezza rivolta ai nuovi nati ed alle loro famiglie. Inoltre la Giornata Nazionale della Gentilezza ai Nuovi Nati ha come simbolo la chiave, una chiave molto speciale, la chiave della gentilezza della città, con cui i nuovi nati vengono accolti simbolicamente nella comunità.

Motta de' Conti

Motta de’ Conti , su iniziativa del sindaco Emanuela Quirci e proposta dell’Assessore alla Gentilezza Cristina Ferraris è stato il primo comune della Provincia di Vercelli ad aderire. Gli stessi Amministratori Comunali riconoscono con le loro parole l’importanza di questa Giornata: «Accoglienza, apertura, far entrare nella nuova comunità, voglia di conoscere il nuovo nato rappresenta “la rinascita, la vita” soprattutto in questo particolare momento storico/sociale che stiamo vivendo é simbolo di speranza per il futuro». Per tale occasione, come buona pratica di gentilezza verso l’unico nuovo nato nel 2020 e la sua famiglia «Verrà  donato un attestato/pergamena a ricordo della giornata con una “goccia viola”, goccia simbolo di purezza, innocenza.. e simbolo della natura viva e creatrice, viola per ricordare il colore che identifica la gentilezza». Per i Comuni interessati, c’è tempo sino al 10 Marzo per aderire.