Fondazione Crv: erogati 600.000 euro di contributi

Seconda tranche destinata a progetti e realtà del territorio.

Fondazione Crv: erogati 600.000 euro di contributi
Vercelli e dintorni, 21 Novembre 2018 ore 18:55

Fondazione Crv: erogati 600.000 euro di contributi. Seconda tranche destinata a progetti e realtà del territorio.

Fondazione Crv: erogati 600.000 euro di contributi

La Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli è un motore fondamentale per tante attività a favore della comunità, dall’arte al sociale. L’ente ha comunicato nuove elargizioni per un ammontare di 600.000 euro, che si aggiunge ad altri 2.300.000 euro dati in estate, per cui quasi 3.000.000, una cifra davvero preziosa per realtà e associazioni del territorio.

207.000 euro all’arte

In particolare in questa ultima parte dell’anno sono stati destinati oltre 207mila euro al settore dell’Arte, attività e beni culturali. Importante l’intervento, di 50mila euro, a sostegno del progetto di restauro del santuario di Oropa, luogo di devozione per i vercellesi.

Istruzione, sociale, sport, volontariato

Alla sezione “Educazione, istruzione e formazione” sono stati andati invece 79mila euro, mentre 82mila euro alla “Assistenza sociale”. Ottomilacinquecento euro sono stati stanziati a favore del settore “Sport e ricreazione”, 97.261 per il “Volontariato, filantropia e beneficenza” e 178.300 euro per interventi nel settore dello “Sviluppo locale”. La Fondazione Cr Vercelli ha erogato un contributo di 57.751 alla Fondazione con il Sud di Roma, quale quota di competenza riguardante l’intesa Acri – volontariato.

Un aiuto anche per i progetti

“Dal 1° novembre la Fondazione Cr Vercelli dispone di una professionalità a supporto della stesura di progetti inerenti a iniziative culturali – spiega il presidente Fernando Lombardi -. Questo, grazie all’avvio del Distretto della Cultura con la Compagnia di San Paolo, ci permette di non svolgere semplicemente una funzione di carattere erogativo, ma di sostenere le realtà territoriali nella reperimento di risorse”.

Vercelli Lab per le start-up

Non solo. Nell’ambito del settore dedicato allo “Sviluppo locale”, come sottolinea il Presidente Lombardi, 50mila euro sono stati destinati all’avvio di uno studio di fattibilità per la creazione di Vercelli Lab.

“Si tratta di un progetto per realizzare un acceleratore di impresa per start up – precisa – sul modello della Cariplo Factory, ad integrazione dell’attività dell’incubatore di impresa Univer. Abbiamo visitato la sede milanese della Factory, insieme all’amministrazione comunale. A Vercelli uno dei temi da sviluppare potrebbe essere quello della tracciabilità dei prodotti alimentari, soprattutto del riso. Vi è stato inoltre lo stanziamento di 25mila euro a favore della convenzione con Asl, Università del Piemonte Orientale e Comune, per l’attivazione di posti da ricercatore propedeutici all’avvio nel 2019 di un corso di laurea in Scienze infermieristiche ed ostetriche”.