Festa dei raggi di sole all'Aravecchia

L'arcivesovo ha benedetto la croce di legno di don Luigi, restaurata da Carla Crosio dopo che il maltempo l'aveva abbattuta

Festa dei raggi di sole all'Aravecchia
Vercelli e dintorni, 01 Maggio 2016 ore 12:44

L'arcivesovo ha benedetto la croce di legno di don Luigi, restaurata da Carla Crosio dopo che il maltempo l'aveva abbattuta

L'arcivescovo mons. Marco Arnolfo ha benedetto la croce di don Luigi in una mattinata di domenica 1° maggio quasi novembrina, con pioggia battente. Il vescovo ha ricordato che questa è la croce della Misericordia, della pena di Maria sotto la croce e di come don Luigi Longhi abbia saputo nella sua vita fare altrettanto, facendosi carico di tante vicende dolorose. Un momento suggestivo per sottolineare la ricollocazione della croce di legno che accoglie chi giunge alla chiesa e all'anfiteatro della "Campana della vita. E' la festa annuale dei "Raggi di sole", l'associazione dei famigliari di giovani defunti che don Luigi volle fortemente. E la rappresentante dell'associazione ha ringraziato Arnolfo Carla Crosio, l'artista cui il "don" aveva affidato tante opere, compresa la campana stessa, che ha reaturato la croce caduta a terra per il maltempo, ha poi osservato l'assenza di autorità civili, fatto effettivamente un po' strano vista l'importanza sociale che ancora oggi l'opera di don Luigi ha per questa città. Dopo la cerimonia il programma prevedeva la solenne Messa , animata dalla Corale S. Gregoria di Cameri con all’organo Frencesco Marcazzan e diretta dal tenore Michele Viselli che dopo la celebrazione ha tenuto un breve ma interessante concerto accom mpagnato dall’organista Marcazzan. A seguire il momento conviviale nella mensa della comunità, dove lo staff della riseria Re di Albano V.se propone la panissa.

La Festa dei raggi di sole avrà un seguito domenica 15 maggio alle ore 16 al teatro Civico con un concerto del coro Polifonico "Viotti" diretto da professoressa Bellini, con due solisti d'eccezione ancora Michele Viselli e la soprano Fernanda Costa. Animatore e presentatore dell’evento sarà Andrea Cherchi.

Nella gallery alcuni momenti della cerimonia di domenica 1° maggio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter